Code week

La scuola aderisce al progetto "Code Week"

a cura dei proff. Brunazzi, Agazzi, Bortolotti, Campisi

CODE WEEK 2020

 

Durante la Code Week il coding è stato spiegato alle classi attraverso attività unplugged (disegnare seguendo indicazioni). Dopo aver acquisito familiarità con le istruzioni e le mosse, è stata illustrato Minecraft Hour of Code  e gli studenti si sono cimentati in semplici attività di coding. Successivamente i compagni del corso di elettronica hanno mostrato quello che avevano fatto con la piattaforma Arduino: una T-shirt con frecce lampeggianti che può essere indossata in bicicletta per segnalare alle auto la direzione che si sta per prendere. E' stato anche organizzato un incontro online con le scuole partner del progetto Erasmus+ Our awesome cultural heritage...Our awesome ties  per condividere le iniziative promosse da ogni scuola per celebrare la Code Week.

During Code Week coding was introduced to classes through unplugged activities (drawing following directions). After becoming familiar with instructions and moves, Minecraft Hour of Code was shown and students played with it. Then mates from the electronics course showed what they had made with Arduino platform: a T-shirt with flashing arrows which can be worn when cycling to signal cars the direction the rider is going to take. An online meeting with partner schools of the Erasmus+ project Our awesome cultural heritage...Our awesome ties was organised to share the initiatives promoted by each school to celebrate Code Week.

 codeweek2020

codeweek2020-cert

codeweek2020-cert2

 

 

CODE WEEK 2019

codeimma1

codeimma2

Codeweek2019-2

codeweek2019

SRAFFA

Alcune classi del biennio sono state coinvolte in una competizione.

Utilizzando SCRATCH gli studenti hanno dovuto cercare di realizzare tre percorsi: uno facile, uno di difficoltà intermedia ed uno difficile.

I vincitori di ogni classe si sono sfidati in una gara finale che ha previsto tre percorsi più impegnativi.

Al vincitore è stato consegnato un piccolo omaggio.

 

MARAZZI

È stato proposto un percorso, individuale e di gruppo, di programmazione per lo sviluppo e l’allenamento del pensiero computazionale, per guidare gli studenti all’utilizzo del mezzo tecnologico in modo attivo e consapevole e far loro sperimentare nuove modalità e nuovi contesti per riflettere, cooperare, sviluppare la creatività e imparare. L’attività è stata finalizzata, inoltre, al potenziamento della manualità, dei processi logici, dello sviluppo della concentrazione, dell’attenzione e della precisione.

Alunni coinvolti: classe quinta

Si è cercato di rendere l’attività divertente grazie alla realizzazione del prototipo di una casa domotica. A tal fine sono state utilizzate delle schede elettroniche di prototipazione, come Arduino. Si è pensato alla realizzazione di una casa domotica che potesse rispondere alle esigenze di persone con disabilità(sordi). Si è ideato un concetto diverso di allarme trasformando tutto ciò che solitamente viene associato a una sirena (o allarme acustico) in luce. Per la realizzazione si è ricorso a una centralina di gestione che ha trasformato tutti i punti luce della casa in punti luce smart, che hanno la possibilità di cambiare il colore di ogni ambiente all’attivazione di un allarme.

 

Competenze trasversali

Un modo diverso di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze, percorrendo strade nuove per apprendere imparare concetti base di altre discipline come le scienze, la matematica, .. .

In data 18 ottobre sono stati anche effettuati due collegamenti online (uno con una scuola rumena ed uno con una scuola portoghese) con istituti che avevano accettato l’invito dell’IIS P. Sraffa a condividere esperienze di coding nella settimana ad esso dedicata. 

CODE WEEK 2018

 

Code Week Award 2018

Per ulteriori informazioni:

http://codeweek.it/category/codeweekeu-2019/

http://codeweek.it/category/codeweekeu-2018/