Nonostante la sospensione delle attività didattiche, prosegue a distanza l’attività del progetto, “La strada, la nostra vita, impariamo a rispettarla”. Con l’obiettivo di supportare la formazione dei giovani utenti della strada, le docenti di sostegno Antonella Fazio e Francesca Salato in queste settimane stanno coadiuvando l’assistente esperto della Polizia Locale di Crema, Pietro Bianco, nel progetto di educazione stradale, che vede la partecipazione della Polizia Locale di Crema ed il sostegno del comune.

 

L’iniziativa, che si caratterizza per la particolarità di avere come destinatari gli studenti affiancati dai docenti di sostegno, nella sua programmazione originaria prevedeva incontri in aula per approfondire la conoscenza delle norme che regolano la circolazione in sicurezza dei pedoni e dei ciclisti. Come ogni attività del nostro vivere quotidiano, anche questa iniziativa ha subito i cambiamenti imposti dagli effetti dell’emergenza Coronavirus, ma l’assistente Bianco, i docenti di sostegno e gli educatori hanno inteso proseguire ugualmente, garantendo agli alunni un contatto seppur a distanza, grazie alle potenzialità offerte dalla rete.

“Nonostante le avversità stiamo andando avanti con una modalità differente”, dicono le docenti di sostegno che ringraziano i genitori per la collaborazione. “La speranza di tutti è quella di poter almeno a fine maggio, concludere con un’uscita al campo di Marte, per affrontare il percorso ciclopedonale in tandem e riscoprire la libertà perduta”, concludono le docenti referenti. Da parte sua, pur nella modalità online, l’assistente esperto Pietro Bianco sottolinea l’impegno del comune e della Polizia Locale di Crema, con in testa il comandante Giuliano Semeraro, a supporto delle iniziative scolastiche anche in questa difficile situazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.