E’ attualmente in atto in tutti i corsi l’insegnamento di parte dei contenuti di alcune discipline in lingua straniera con metodologia CLIL.

Il CLIL (Content and Language Integrated Learning), apprendimento integrato di lingua e contenuto, si riferisce all’insegnamento di materie non linguistiche per mezzo di una lingua straniera (L2).

I programmi CLIL creano condizioni per il conseguimento di:

 - livelli adeguati di apprendimento in tutte le materie insegnate tramite la lingua  CLIL;

 - competenza operativa adeguata all’età nell’ascoltare, parlare, scrivere e leggere la lingua CLIL;

 - livelli adeguati di competenza nell’ascoltare, parlare, scrivere e leggere la L1;

 - comprensione e apprezzamento delle culture associate alla lingua CLIL e alla L1;

 - abilità sociali e cognitive richieste per avere successo in un mondo in continuo cambiamento.


Pubblicata il 07 febbraio 2018