Psicologia  scolastica

“Progetto di psicologia scolastica”BEN_ESSERE A SCUOLA”

VISTO il PTOF 2019-2022 che ha riconfermato il Progetto di psicologia scolastica d’Istituto;

CONSIDERATA l’esigenza di realizzare Progetti di Psicologia scolastica nella Nostra scuola che ha una percentuale elevata di studenti con BES e che intende prevenire e curare il disagio giovanile, forme di bullismo e lottare contro il rischio di dispersione e di abbandono scolastico;

RITENUTE necessarie, in sinergia con le azioni  promosse dalla “Commissione Antibullismo” , d’Istituto. una serie di interventi e di attività di supporto e sostegno agli Studenti ed ai Consigli di classe;

si dispone l’attivazione del PROGETTO DI PSICOLOGIA SCOLASTICA “ BEN_ESSERE A SCUOLA” che supporterà tutti gli operatori ed educatori della scuola per affrontare le problematiche del disagio giovanile e scolastico, dell’educazione emotiva e relazionale delle studentesse e degli studenti, dell’educazione al rispetto delle diversità e di genere e per finire  della prevenzione e contrasto al bullismo/cyberbullismo. Inoltre sosterrà gli studenti e le studentesse nel percorso di crescita e nei momenti di difficoltà attraverso lo sportello di ascolto e attraverso percorsi educativi mirati allo sviluppo dell’intelligenza emotiva e relazionale.

Il Progetto prevede 4 aree d’intervento, realizzate dalle esperte psicologhe in servizio presso il Nostro istituto:

  1. Sportello di ascolto per studentesse e studenti da concordare con gli utenti;

Si prevedono 6 ore settimanali ( 4 sede Sraffa/ 2 sede Marazzi) per 20 settimane a partire da novembre 2018.

  1. Laboratori educativi in classe ( su richiesta del Consiglio di classe) per situazioni di motivata criticità.
  2. Incontri eventuali d’Equipe con i Consigli di classe e/o con i genitori coinvolti per la presentazione/definizione delle attività educative e per la restituzione dei risultati. 
  3. Percorsi di educazione dell’intelligenza emotiva e relazionale per piccoli gruppi di studenti con BES per disturbi del comportamento e per studenti sospesi con obbligo di frequenza.

 Il Progetto verrà condotto dalle docenti in servizio Bombelli Ramona e Rossetti Elena , entrambe iscritte all’Albo degli Psicologi. Le Psicologhe si coordineranno attraverso incontri periodici e faranno entrambe parte della Commissione antibullismo d’istituto.

Rossetti Elena utilizzerà 4 ore di distacco dall’insegnamento; Bombelli Ramona effettuerà ore eccedenti pagate a consuntivo.

Bombelli Ramona curerà in particolare lo sportello di ascolto e gli interventi nella sede associata F. Marazzi; Rossetti Elena curerà lo sportello e gli interventi presso la sede centrale Sraffa. Se se ne ravvisasse la necessità, Rossetti Elena potrà effettuare ore settimanali eccedenti da rendicontare per le attività di cui ai punti 2,3,4.

Le psicologhe si impegnano a riferire alla Dirigenza gravi episodi configurabili in “reati” che la medesima segnalerà/denucerà prontamente alle Autorità. Si segnaleranno alla Dirigenza anche i casi di bullismo e cyber bullismo per i quali avviare la procedura di consultazione dei genitori e di ammonimento ai sensi del Protocollo d’istituto per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di bullismo e di cyberbullismo e della Legge 29 maggio 1917 n.71.

 

                                                                                          La Dirigente scolastica 
    Prof.ssa Di Paolantonio Roberta

                                                                                                                              


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.