L'identità degli istituti professionali è connotata dall'integrazione tra una solida base di istruzione generale e la cultura professionale che consente agli studenti di sviluppare i saperi e le competenze necessari ad assumere ruoli tecnici operativi nei settori produttivi e di servizio di riferimento. In linea con le indicazioni dell'Unione Europea, prevedono lo studio, l'approfondimento e l'applicazione di linguaggi e metodologie sia generali che specifici dell'indirizzo. L'area generale ha l'obiettivo di fornire ai giovani la preparazione di base. Le aree di indirizzo, presenti fin dal primo biennio, hanno l'obiettivo di far acquisire competenze spendibili nel lavoro e adatte a mettere i diplomati in grado di assumere autonome responsabilità.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci